Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Chicercatrovablog

Blog dell'Associazione di volontariato Chicercatrova ODV

Pensate alla pace sociale: vuol dire che non ci son cortei, non ci son conflitti, non ci son pasticci per le strade, assenza di pasticci e di problemi per le strade.

Un argomento un po’ delicato è la pace politica. In politica dovrebbe esserci appunto un’assenza di conflitti, un’assenza di scontri almeno a un certo livello, un’assenza di contrasti.

Ma quella della pace non è solo un’idea di assenza a questi livelli esterni. Anche ai livelli più superficiali dell’uomo c’è questa idea di pace; ad esempio, il livello più superficiale è il corpo. Quand’è che il corpo è in pace? Quando non sente dei problemi, delle difficoltà, dei bisogni! Se uno ha mangiato, ha bevuto, ha dormito, è in pace, il suo corpo è in pace. Se uno invece ha qualcosa che non va fisicamente, ecco che il corpo non è in pace.

Anche a livello del corpo noi possiamo capire cosa vuol dire pace come assenza di problemi, assenza di qualcosa di spiacevole. Dal momento che mancano elementi spiacevoli, c’è questa sensazione di pace che si gusta. Ma è proprio solo un po’ a livello superficiale del corpo.
(dalla relazione “La pace: benessere dentro di sé” svolta dal prof. Ezio Risatti presso l’Associazione di volontariato Chicercatrova onlus - Torino)

2. Siamo noi a cambiare i medi...
01 Giu 2014
Leggi tutto.
Politica
19 Ott 2018
Politica
Leggi tutto.
In ascolto di oggi
24 Apr 2018
In ascolto di oggi
Leggi tutto.
Da dove il male?
28 Giu 2015
Da dove il male?
Leggi tutto.
Il rischio dell'amore
23 Lug 2017
Il rischio dell'amore
Leggi tutto.
Credere sì, credere no (segue)...
01 Lug 2014
Credere sì, credere no (segue)
Leggi tutto.