Non è nella profondità che si annega, ma nella superficialità. (Luciano Manicardi) Il nostro cuore chiede, anela a un “oltre”.