Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Newsletter 17/2015 - Buon anno!

Ripercorrere i giorni dell’anno trascorso può avvenire o come un ricordo di fatti e avvenimenti che riportano a momenti di gioia e di dolore, oppure cercando di comprendere se abbiamo percepito la presenza di Dio che tutto rinnova e sostiene con il suo aiuto. Siamo interpellati a verificare se le vicende del mondo si sono realizzate secondo la volontà di Dio, oppure se abbiamo dato ascolto prevalentemente ai progetti degli uomini, spesso carichi di interessi privati, di insaziabile sete di potere e di violenza gratuita.

E, tuttavia, oggi i nostri occhi hanno bisogno di focalizzare in modo particolare i segni che Dio ci ha concesso, per toccare con mano la forza del suo amore misericordioso. Non possiamo dimenticare che tante giornate sono state segnate da violenza, da morte, da sofferenze indicibili di tanti innocenti, di profughi costretti a lasciare la loro patria, di uomini, donne e bambini senza dimora stabile, cibo e sostentamento. Eppure, quanti grandi gesti di bontà, di amore e di solidarietà hanno riempito le giornate di quest’anno, anche se non sono diventate notizie dei telegiornali. Le cose buone non fanno notizia. Questi segni di amore non possono e non devono essere oscurati dalla prepotenza del male. Il bene vince sempre, anche se in qualche momento può apparire più debole e nascosto.
(dall'omelia di papa Francesco in occasione del Te Deum di oggi)

Cari amici, 

sta per iniziare un nuovo anno.

È tempo di bilanci e di attese, come ha sottolineato papa Francesco nel Te Deum con cui oggi ha ringraziato per l'anno trascorso. Pur con il suo carico di sofferenze e di dolore, un anno è sempre un tempo che ci è stato donato, e ha un valore immenso.

È anche un momento favorevole per riflettere sul valore del tempo, che passa sempre così in fretta!
Quante volte ci sorprendiamo a dire: "Un altro anno è passato! Sembra ieri che... "

Abbiamo fra le mani questo dono preziosissimo, dove ogni attimo corrisponde a un attimo della nostra vita, che passa.

Desideriamo proporre alla vostra riflessione una meditazione di don Paolo Scquizzato sul valore del tempo, che ci è sembrata molto illuminante per la nostra vita:  http://alzogliocchiversoilcielo.blogspot.it/2015/12/paolo-scquizzato-fate-buon-uso-del-tempo.html.

È il nostro dono per il nuovo anno.

Il link si trova anche sul nostro sito, dove nell'area "DOWNLOAD" abbiamo inserito la sezione "Proposte teologico-biblico-spirituali" , una raccolta di testi, di audio e video di biblisti e teologi affermati, che possono essere di aiuto per attingere in modo sempre più profondo alla Parola di Dio.

Che il 2016 sia un anno fecondo per la crescita di tutti noi e ricco di pace e di bene!

Angela e Lucia

 www.chicercatrovaonline.it

info@chicercatrovaonline.it

Grazie se ci sostieni: aiutandoci a continuare partecipi anche tu alla diffusione di semi di speranza e di crescita:
http://buonacausa.org/cause/chicercatrova

 

 

Powered by AcyMailing