Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

programma stick

 
 

 

dirette stick arancio

youtube

Il prof. Rocco Quaglia ha pubblicato il seguente ebooK:

La tentazione di Gesù  (ebook e cartaceo!)
Elenco completo dei nostri titoli

Il ricavato sarà interamente devoluto alla nostra associazione.

 

Senza cultura non c'è libertà, non c'è scelta. Non c'è crescita sociale, né reale benessere. (Paolo Crepet).

Cultura per capire, comprendere, conoscere. Ma, soprattutto solidarietà per capirsi, comprendeUn gruppo di studiorsi, conoscersi.

Chicercatrova è un’Associazione di Volontariato che propone la cultura e la solidarietà come opportunità per prendersi cura della dimensione intima delle persone; attraverso incontri, percorsi di studio e riflessione propone strumenti nuovi per affrontare le difficoltà della vita: sociali, personali o familiari.

Leggi tutto

Gli occhi del cuore incontrano una persona.

Una persona che ha dei bisogni, chiede aiuto, ha paura e si vergogna. Una persona sfiduciata, incredula, scoraggiata, depressa e senza progettualità. Una persona che cerca una relazione, una motivazione di senso per un rinnovato coraggio, una rinnovata crescita, una dignità ritrovata, una nuova semina di vita. Il cuore prende l’iniziativa... coraggio! è una persona da prendere per mano, da accompagnare.

Mi sono ritrovato a ripensaredancers 33395 1280 all’immagine del ballo ... proprio perché ciò che si crea nell’accompagnare è una relazione, frutto di un ballo che coinvolge corpo, sensi, emozioni, sentimenti, pensieri... la danza dell’avvicinarsi, la delicatezza della cura.

Accompagnare genera un incontro profondo che permette di respirare e ricevere il dono dell’emozione. L’incontro è un guardare insieme ciò che si fatica a guardare da soli, poterlo tenere insieme tra le mani, vederlo trasformarsi in qualcos’altro. In questo consiste il dono dell’accompagnare: è uno scambio profondo, una chiave per il cambiamento che solo attraverso questo dono può generare la possibilità di uno sguardo diverso, la meraviglia di trovare uno spazio bianco dove stare, e ripartire.

L’accompagnamento è una umanità che incontra un’altra umanità: «Invece un Samaritano passandogli accanto lo vide e ne ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi, caricatolo sopra il suo giumento, lo portò a una locanda e si prese cura di lui». L’accompagnamento è tempo donato: «Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date». Attraverso lo scambio con l’altro trapela la fede: è l’esercizio della carità che manifesta che la fede è viva. Anche se avrò aiutato una sola persona a sperare non avrò vissuto invano.
(M. L. King)


Più volte al mese si svolgono incontri guidati da esperti in varie discipline (psicologiche, bibliche, scientifiche, ecc.).


A supporto di  persone che incontrano una crisi che genera un “male di vivere” così significativo da spingere la persona a cercare un aiuto.


A volte i problemi se condivisi si sgonfiano e si scopre che le nostre esperienze sono anche esperienze di altri che le hanno risolte positivamente.


Percorso di approfondimento del Cristianesimo, organizzato dai volontari dell'Associazione, e guidato dal prof. don Ezio Risatti.

 

Tutte le attività sono gratuite
e aperte a tutti

Playlist- Clicca sul rettangolino in alto a SX.

CORSO DI PRIMA FORMAZIONE AL COLLOQUIO DI ASCOLTO

 

 

dirette trasparente

repliche trasparente

 


blog1p

 


Biblioteca

bibliotecaico

 


Tratto da "Elogio della vita imperfetta" (Paolo Scquizzato)

La perla è spleostricandida e preziosa.

Nasce dal dolore.

Nasce quando un'ostrica viene ferita.

Quando un corpo estraneo – un'impurità, un granello di sabbia – penetra al suo interno e la inabita, la conchiglia inizia a produrre una sostanza (la madreperla) con cui lo ricopre per proteggere il proprio corpo indifeso. Alla fine si sarà formata una bella perla, lucente e pregiata. Se non viene ferita, l'ostrica non potrà mai produrre perle, perché la perla è una ferita cicatrizzata.

GTranslate

itenfrdeptrues
Iscriviti alla newsletter!
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscrivendoti, riceverai le nostre newsletter

logobuonacausa

Ringraziamo chi ci dona il suo CINQUE PER MILLE indicando il codice fiscale 97736630019


immacolatanewsletter

logooasi3rid

Qui puoi trovare:

 

Apply accoglienza
Apply ascolto
Apply aiuto
Apply amici
Apply informazione
Apply  comunicazione

Organizziamo iniziative
culturali e di condivisione aperte a tutti.


vetrina negozio 2
La sede: Torino Corso Peschiera 192/a

  Ill locale

Vai all'inizio della pagina